Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a 4ZampeClub
Facebook Twitter
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Il Cardellino
piccola enciclopedia animale

Il Cardellino

Ordine: passeriformes Famiglia: fringillidae Genere: carduelis Specie: carduelis carduelis
 

I nostri partners

Gourmet Gold Mousse verdure
Purina ONE 4x85g

Il cardellino

Esistono diverse varietà di cardellino, che si differenziano da piccoli particolari, quali le sfumature di colore e la lunghezza del corpo. Il cardellino diffuso nel nostro areale è il carduelis carduelis noto sin dai tempi dell’Antica Roma e così denominato perché si ciba dei semi di cardo (cardus) di cui è ghiotto. In passato veniva catturato e tenuto in gabbia per le sue eccezionali doti canore, in seguito è stato ibridato con i canarini per migliorarne le capacità vocali. Oggi la cattura e il commercio dei soggetti selvatici è vietata e la legge permette la detenzione dei soli esemplari nati in cattività, o importati, in possesso dei documenti che ne attestino la provenienza, identificabili dall’anellino alla zampa.

Le cure

scheda Uccellini - Le cure La gabbia deve essere di dimensioni sufficienti a permettere all’animale di svolazzare con disinvoltura. Se gli esemplari sono più di uno meglio predisporre una voliera che potrà essere posta all’aperto durante i mesi caldi ma al riparo dalle intemperie e dalle correnti d’aria nei mesi invernali. L’osso di seppia, il grit e il bagnetto non dovranno mai mancare tra gli accessori all’interno della gabbia, oltre ovviamente ad abbeveratoio e contenitore per il cibo. Gabbia e accessori vanno puliti con frequenza e disinfettati regolarmente per evitare il diffondersi di malattie infettive.
Vedi tutti
Cerca
cerca
 

Indice

Il cardellino

Esistono diverse varietà di cardellino, che si differenziano...

Le cure

La gabbia deve essere di dimensioni sufficienti a permettere...
 

I nostri partners

Purina ONE 7,5kg
Purina ONE NB Digestive 800g
annunci animali
iscriviti al 4 zampe club