Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a 4ZampeClub
Facebook Twitter
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
 

I nostri partners

Link a Purina ONE Mini 1,5kg
Dental Fresh

Toygers

Corpo: muscoloso, aggraziato, forte ma ben proporzionato nell’insieme; medio-lungo o lungo, snello e longilineo; torace profondo; collo lungo e muscoloso;

testa: di media grandezza, profonda, il naso è lungo, largo e diritto; il muso è ovale, dai contorni ben delineati e arrotondati (visto davanti ha la forma di un cuore capovolto); mento largo;

occhi: da piccoli a medi, posti distanti tra loro, leggermente in obliquo, verso la base delle orecchie; colore intenso e brillante;

orecchie: preferibilmente piccole con punte arrotondate; poste ai lati della volta cranica;

zampe: di media lunghezza, solide, robuste; muscolatura ben sviluppata;

coda: lunga, spessa alla base si affila verso la punta; attaccata in basso e tenuta bassa;

pelliccia: corta, folta, molto setosa al tatto, brillante;

colori: i colori di base sono di diverse tonalità: rossastra, sabbia, beige, frumento, fulva o mogano, sottolineati dal disegno tigrato a ricordare il mantello del felino selvatico. La pancia dovrebbe essere bianca, con leggera sfumatura grigiastra.

Il carattere

scheda Gatti - Il carattere Nato dal desiderio di riprodurre nel gatto domestico il disegno del mantello del regale felino, il toyger non ha nulla di selvatico, se non il suo aspetto. Intelligente, estremamente affettuoso, facilmente addestrabile, amante delle coccole e del gioco, è un compagno devoto e sensibile.

Pur di stare sempre accanto al suo amato padrone si lascia tranquillamente imbragare con un guinzaglio per passeggiare trotterellando al suo fianco (a condizione sia stato abituato sin dalla tenera età).

L’unico problema è che il toyger è ancora piuttosto raro: in Italia ne esistono solo tre allevamenti, ed è piuttosto costoso.

Le cure

scheda Gatti - Le cure Il suo pelo corto, fine e setoso non necessita di cure particolari. Basta una spazzolata settimanale per rimuovere il pelo caduto e per veder brillare ancor più la sua morbida pelliccia.

Il toyer, possiede infatti un mantello particolarmente lucido e brillante: tale caratteristica viene definita “glitter” (scintillante) dallo standard.

Il bagno non è un problema, mentre per una perfetta igiene le orecchie vanno perlustrate periodicamente e ripulite dall’eventuale cerume depositato tra le pieghe, facendo attenzione a non ferire la delicata cartilagine.

Curiosità

scheda Gatti - Curiosità Il nome toyger deriva dalla composizione delle parole “toy” (giocattolo) e “tiger” (tigre). Questa razza è stata selezionata in California dal Judy Sugden all’inizio degli anni Ottanta.

Judy è figlia di Jeane Mill che negli anni Sessanta contribuì in modo decisivo alla selezione di un’altra razza felina: il bengal.
Vedi tutti
Cerca
cerca
 

Indice

Toygers

Corpo: muscoloso, aggraziato, forte ma ben proporzionato nell’insieme;...

Il carattere

Nato dal desiderio di riprodurre nel gatto domestico il disegno...

Le cure

Il suo pelo corto, fine e setoso non necessita di cure particolari....

Curiosità

Il nome toyger deriva dalla composizione delle parole “toy”...
 

I nostri partners

Gourmet A la Carte Manzo
NUTRI LA FELICITà DEGLI ANIMALI IN ATTESA DI ADOZIONE!
annunci animali
iscriviti al 4 zampe club