Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a 4ZampeClub
Facebook Twitter
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Pesce angelo dei Caraibi
piccola enciclopedia animale

Pesce angelo dei Caraibi

Questo bellissimo pesce angelo è diffuso sulle barriere coralline che si trovano nella zona caraibica, sudamericana e atlantica tropicale.
 

I nostri partners

GOURMET A La Carte con Manzo alla Primavera
SHAMPOO FRISKIES a scelta

Pesce angelo dei Caraibi

Classe: actinopterygii
Ordine: perciformes
Famiglia: pomacanthidae
Genere: pomacanthus

Il carattere

scheda Acquari - Il carattere Questo bellissimo pesce angelo è diffuso sulle barriere coralline che si trovano nella zona caraibica, sudamericana e atlantica tropicale, vive in fondali ricchi di spugne (di cui si ciba), in acque che non scendono mai al di sotto i 25° C. E’ un solitario per natura che al massimo accetta la vita di coppia ma non ama stare in gruppo e difende con accanimento il suo territorio. Il colore delle sue livree è legato all’età: da giovane si riveste di nero con larghe striature verticali gialle, mentre da adulto assume una livrea scura con squame bordate di giallo dorato. Possiede un corpo molto appiattito dalla forma tondeggiante con pinne che si estendono su quasi tutto il perimetro formando delle splendide ali spiegate con le quali si muove elegantemente tra i coralli.

Le cure

scheda Acquari - Le cure Gli esemplari adulti fanno fatica ad ambientarsi alla vita in acquario: meglio adottare un pesce giovane e perfettamente acclimatato. Necessita di un acquario dalle dimensioni importanti perché è un gran nuotatore; il suo habitat ideale deve essere composto da rocce e anfratti in cui nascondersi. Una volta ambientato è un pesce piuttosto robusto ma bisogna tenere sempre sotto controllo i valori dell’acqua: come tutti gli esemplari della sua specie patisce un eccesso di fosfati e nitrati. Attenzione anche alla temperatura: non deve scendere sotto i 26° C.

Consigli

scheda Acquari - Consigli Il pesce angelo mangia molto lentamente è quindi consigliabile evitare di introdurre nell’acquario specie particolarmente voraci.

Curiosità

scheda Acquari - Curiosità Allo stato libero si nutre di invertebrati, meglio quindi non introdurli nell’acquario.
Il pesce angelo ha una grande bocca a forma di becco.
Vedi tutti
Cerca
cerca
 

Indice

Pesce angelo dei Caraibi

Classe: actinopterygii Ordine: perciformes Famiglia: pomacanthidae Genere:...

Il carattere

Questo bellissimo pesce angelo è diffuso sulle barriere coralline...

Le cure

Gli esemplari adulti fanno fatica ad ambientarsi alla vita in...

Consigli

Il pesce angelo mangia molto lentamente è quindi consigliabile...

Curiosità

Allo stato libero si nutre di invertebrati, meglio quindi non...
 

I nostri partners

Purina ONE adult 7,5 kg – pollo
Purina ONE Sterilcat salmone & frumento, con tonno 800g
annunci animali
iscriviti al 4 zampe club