Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a 4ZampeClub
Facebook Twitter
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
In viaggio con il furetto
Roditori
In viaggio con il furetto
Il piccolo mustelide ha conquistato un posto di rilievo nel cuore degli amanti degli animali...
Sponsor del mese
 
In viaggio con il furetto
 
Cerca
In aereo con il gatto.
 
 

I nostri partners

Gourmet Gold scelta di dadini 8x85gr
Friskies Gatti di Casa 1,5kg
Dopo cani e gatti il furetto è senza dubbio l’animale da compagnia più diffuso. Simpatico, estroverso, curioso, giocherellone, il piccolo mustelide ha conquistato un posto di rilievo nel cuore degli amanti degli animali. Poco impegnativo (non occorre portarlo fuori tutti i giorni), può comunque capitare di voler intraprendere un viaggio e di dover portare con noi il furetto.

Come fare? Impossibile pensare di lasciarlo libero in macchina: si potrebbe rintanare in qualche spazio, spaventarsi, o infilarsi sotto i pedali. Si rende quindi indispensabile l’utilizzo di un trasportino (quello per gatti va benissimo) da allestire ad hoc per non fargli mancare nulla durante il viaggio. Se il tragitto è breve basterà un asciugamano steso sul fondo per evitare che scivoli.
 
Soste programmate per rifocillarlo
Se invece prevedete un lungo viaggio, programmate più soste per permettere al furetto di fare una passeggiata per sgranchirsi le zampine (ovviamente dopo avergli infilato il guinzaglio), per dargli da bere e per mettergli a disposizione la cassettina igienica.
Attenzione a non lasciarlo chiuso in macchina al sole: potrebbe morire! In estate, durante le soste, è necessario rinfrescarlo di tanto in tanto passandogli sulla testa una pezzuola bagnata.
Prima della partenza fate ghiacciare una bottiglia d’acqua nel congelatore, avvolgetela in un asciugamano e infilatela nel trasportino, in questo modo si potrà rinfrescare avvicinandosi alla bottiglia, se lo desidera.
 
Attenzione ai colpi d’aria
Fate in modo che all’interno dell’auto circoli sempre aria fresca senza tuttavia dirigere i bocchettoni dell’aria condizionata direttamente sul trasportino.
Portate con voi carta assorbente o salviette umidificate: vi serviranno nel caso si dovesse sporcare durante il viaggio.
A differenza dei cani, il furetto non soffre il mal l’auto per cui durante le soste gli potete somministrare il cibo o qualche leccornia per premiarlo.
Se dovesse agitarsi cercate di tranquillizzarlo accarezzandolo e sistemando all’interno del trasportino uno dei suoi giochini preferiti per distrarlo e aiutarlo a stare più rilassato.

Buone viaggio in compagnia del vostro beniamino!
Vedi tutti
cerca
 
Convenzioni
 
annunci animali
iscriviti al 4 zampe club