Iper la grande i
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a 4ZampeClub
Facebook Twitter
Seguici su:
Login ricorda password
 
 
Vado al mare insieme a Fido
Cani
Vado al mare insieme a Fido
I suggerimenti e le precauzioni per divertirsi in sicurezza sulla spiaggia insieme al cane
Sponsor del mese
 
Vado al mare insieme a Fido
 
Cerca
In aereo con il gatto.
 
 

I nostri partners

Friskies Cane 2in1 con Carni e l'aggiunta di verdure
Link a Purina ONE Mini 1,5kg
Si avvicina l’estate tanto attesa. E voi avete già pensato a dove passare le vacanze?
Di certo, lo avrà fatto chi ha scelto di trascorrere le ferie estive in compagnia del proprio quattrozampe.
Per andare al mare con il cane, infatti, sono necessarie informazione e organizzazione: la vita da spiaggia impone regole a noi umani, e lo stesso vale per i nostri amici.
 
Innanzitutto, anche per Fido, vale la regola dell’orario: raggiungete la spiaggia al mattino presto, oppure all’ora del tramonto. Oltre a godere di una pace ineguagliabile, metterete al riparo il peloso dall’eccessivo caldo, pericoloso per la sua salute.
 
Qualora siate impossibilitati ad evitare le ore centrali della giornata, assicuratevi che, nei pressi della spiaggia, vi sia una pineta, dove il cane possa trovare un ambiente fresco.
In ogni caso, procuratevi un ombrellone, in modo tale che l’animale non resti al sole diretto.
Un altro rischio riguarda i riflessi dei raggi del sole sull’acqua del mare: forti come sono nelle ore più calde, potrebbero irritare gli occhi del quattrozampe e irritare la sua pelle.
 
A proposito di acqua: in genere, i cani amano fare il bagno al mare. Se si tuffa tra le onde, lasciate che si diverta: saprà nuotare e stare a galla. In caso di mare mosso, tenetelo con voi.
Due precauzioni: evitate di dargli da mangiare prima della spiaggia (per evitare la possibilità di spiacevoli indigestioni, lasciate passare almeno 5 ore tra l’ultimo pasto e il mare) e assicuratevi che, prima del bagno, abbia fatto i bisogni.
 
Fate attenzione: il cane non deve bere acqua di mare e, tantomeno, deve ingoiare sabbia. Se, nel primo caso, rischierebbe dissenteria, nel secondo, potrebbe incorrere in un ben più grave blocco intestinale.
 
A fine giornata, sciacquate via il sale da Fido, con una doccia non troppo fredda e senza shampoo (da utilizzare circa una volta a bimestre). Eliminate per bene la sabbia, senza spruzzare direttamente l’acqua sul muso del vostro amico, e asciugate con cura le sue orecchie.
Vedi tutti
cerca
 
Convenzioni
 
annunci animali
iscriviti al 4 zampe club